THANKSGIVING

Posted by Manuel |28 Nov 13 |

Oggi è il giorno del ringraziamento. Il mio primo ringraziamento Newyorkese e speriamo ce ne siano molti altri in futuro. E’ una festa prettamente anglosassone ma essendo appunto qui a New York la faccio anche mia, si perché in fondo ho anche io molto da ringraziare per ciò che sto vivendo. Certo non dovrebbe esservi il bisogno di un giorno in particolare per ringraziare per ciò che si ha, ma visto che c’è quale momento migliore.

Per primi ed in assoluto mia Mamma e mio Papà che hanno sempre creduto in me e che con il loro affetto e i loro insegnamenti mi hanno aiutato a diventare l’uomo che sono e mi hanno sempre stimolato affinché inseguissi i miei sogni, non senza dover sopportare i miei altalenanti umori. Grazie di tutto non smetterò mai di dirvelo.Vi amo!!!
Grazie a mio Fratello e mia Cognata che mi hanno dato la possibilità di assaporare la gioia di essere Zio di un bambino stupendo, il mio Nano, e di poter dare, tra poco, il benvenuto alla Principessa della famiglia!!!Grazie Vi adoro!!!
Grazie ai miei nonni, i miei angeli che da lassù e da qua giù mi proteggono e mi guidano nelle mie scelte.
Grazie ai miei Zii, che mi sono sempre vicini, mi sostengono e fanno il tifo per me. Ai miei cugini che spero che possano la loro strada come ho fatto io, ancora lunga difficile ma non così irraggiungibile.Vi Voglio Bene!!!
Grazie ai miei amici di sempre, perché nonostante la distanza non mi fanno mai mancare il loro affetto. Ragazzi sarei perso senza di voi!!!
Grazie ai nuovi amici, che nonostante ci si conosca da poco avete preso un posto importante nella mia vita e nel mio cuore.
Grazie a chi mi ha e mi sta aiutando a trovare la ma strada professionale in questa città, che ha apprezzato e apprezza il mio lavoro.
Grazie a te New York, per avermi accolto, per avermi regalato emozioni, sorrisi, gioie professionali, sportive e chissà forse anche sentimentali.

Per ultimo voglio ringraziare me stesso, per la mia forza di volontà, per la voglia perenne di emergere di arrivare dove il mio cuore e la mia mente vogliono arrivare. Per non essermi mai arreso ma di aver sempre e comunque reagito e di essere sempre risalito quando il baratro sembrava non avere mai fine. Lotto per il mio sogno, la strada rimane in salita ancora, ma ora la vedo meno dura.

God Bless all of U!!

“Se desideri qualcosa non aspettare che ti caschi addosso, allunga la mano e prendila. Non importa quanto difficile sia, se la desideri davvero ci arriverai”

 


No Responses

You must be logged in to post a comment.